Seguici su Facebook  Seguici su Twitter  Seguici su Linkedin  Seguici su Youtube  Seguici su Google Maps  Feed RSS Educazione Continua in Medicina, Corsi ECM  Magazine Educazione Continua in Medicina, Corsi ECM  Scrivici
      
Codice ECM 193806
NR. CREDITI
8
25/05/2017 :: in archivio
Le algie del rachide: professionisti a confronto
Destinatari
Vedi Note
Sede
Sala Conferenze Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri
Programma


Il dolore rachideo rappresenta nei paesi industrializzati, una delle patologie più frequenti e una delle cause più comuni di visita dal medico di base. Più del 70-90% della popolazione è destinato ad avere almeno un episodio di mal di schiena durante la vita con una prevalenza annuale del 40%. La gran parte delle affezioni che portano al dolore rachideo sono autolimitanti, anche se con tendenza a recidivare. Nel 90% dei casi il mal di schiena si risolve entro un mese dall’insorgenza, indipendentemente dai trattamenti eseguiti, maa a volte il mal di schiena può perdurare, diventare cronico e persistere per anni minando la qualità complessiva di vita. In questi casi si assiste ad un grande spreco di risorse per una diagnostica strumentale spesso inutile, a volte dannosa, e per trattamenti che possono essere solo in grado di controllare il dolore nelle fasi acute. Le patologie dolorose del rachide colpiscono in ugual misura uomini e donne con un picco di insorgenza fra i 30 e 50 anni d’età comportando costi individuali e sociali in termini sia diretti che indiretti per la perdita di produttività causata da assenza per malattia, fino a condizioni di invalidità permanente nei casi più gravi. La gestione del dolore rachideo rimane dunque di primaria importanza e necessita di un approccio multidisciplinare sia in senso diagnostico che terapeutico. Il convegno si pone l’obiettivo di porre a confronto il punto di vista degli specialisti chiamati in causa in caso di dolore rachideo per individuare un percorso comune e multidisciplinare alla gestione delle patologie dolorose del rachide.

Note
Il corso è accreditato per MEDICI CHIRURGHI (tutte le specializzazioni) INFERMIERI, ODONTOIATRI, FISIOTERAPISTI, TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA, TERAPISTI DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL'ETÀ EVOLUTIVA per un numero di 100 partecipanti.

L’iscrizione è gratuita e da diritto all’accesso ai lavori scientifici, kit congressuale, colazione di lavoro e attestato ECM.
Calendario

25/05/2017 ore 8:30-17:30
Commenti